Strict Standards: Declaration of JParameter::loadSetupFile() should be compatible with JRegistry::loadSetupFile() in /web/htdocs/www.simonettamenchelli.it/home/libraries/joomla/html/parameter.php on line 512
Vada Volaterrana

Vada Volaterrana

Archaeological Projects in progress

Vada Volaterrana (Vada, Rosignano Marittimo, Livorno)

Vada Volaterrana,main centre of the Volaterrae harbour system, was located North of the ancient Cecina river mouth, along the coastal road (the Via Aurelia), 25 milia from Populonia and 18 from Portus Pisanus (Itinerarium Maritimum 1, 501).

Part of the ancient town lies under the present Vada, which keeps the ancient toponym.  Since 1982, immediately North East of Vada in the San Gaetano site, stratigraphic excavations have been carried out (under the supervision of M.Pasquinucci and since 2004 of Marinella Pasquinucci and Simonetta Menchelli) which have brought to light a Roman commercial–artisanal quarter evidently related to harbour activities.

Two thermae , an  horreum ,  an aula , a fountain, a schola, a triconch building and a large complex with tanks and a drying-kiln have been excavated so far. 

This Roman quarter was built in a unitary project starting from the early decades of the 1st cent. A.D.; its intense import-export activities continued  up to Late Antiquity. 

On the grounds of the archaeological data, we pointed out close economic relationships between Volaterrae, Vada Volaterrana and their countryside, which were flourishing thanks to agricultural, breeding, manufacturing and commercial activities and to many natural resources (copper; alabaster; sea- and rock-salt; timber). In particular, in the Vada Volaterrana hinterland many pottery workshops have been identified which produced wine-amphoras, bricks and tiles, cooking and coarse wares, dating from Republican times to Late Roman. The present Vada Volaterrana Project is part of multidisciplinary research in collaboration with the Department of Earth Sciences (University of Pisa) aiming at reconstructing landscape changes in North coastal Tuscany and its related submarine areas. Geological and archaeological investigations are directed at defining the paleogeography of the Vada Volaterrana area during Etruscan and Roman Times. New data have been collected with a light drilling machine and their analyses are being carried out.High resolution multi-channel Ground Penetrating Radar (GPR) prospections are in progress for identifying the full extent of the Vada Volaterrana town and therefore planning the next excavation campaigns.

Systematic underwater surveys of the shoals are planned in order to identify the harbour facilities.

         Vada Volaterrana excavations constitute a teacher training course for students of Pisa University, including Erasmus students. The Archaeological campaigns are carried out in collaboration with the Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana, and they are supported by the Municipality of Rosignano M.mo and the Ineos Company, which is the owner of the San Gaetano area.

         Moreover, this project includes a Summer School (The Vada Volaterrana Field School).attended by European and Extra- European students (see the website : www.diggingvada.com)

The last campaigns (2014-2016) carried out in the Southern sector of the archaeological area have brought to light Building I dated to the Augustan Age on the basis of the building techniques and ceramic findings in foundation trenches of the outside walls. It consisted of at least two rooms, one of which was a taberna, as documented by the presence of two bread ovens in the room no. 1 . Most probably these bread ovens continued to be used until the building was enclosed in a new structure (L) built starting from the 70s AD, on the basis of a coin of the Emperor Vespasianus found in the foundation trench between the outer walls of the Buildings I and L.

The new structure had an upper floor because on the ground floor we found inner walls which can be interpreted as supports for wooden stairs, of which no traces have remained.

In its Eastern sector, the building had an insulatedfloor: the upper surface made of pressed sand and clay rested on a thickdeposit consisting of numerous ceramic fragments (vessels and amphorae).Most probably this building was used for storing and/or producing wares which needed rooms free from humidity.

Starting from the late 5th cent.AD a necropolis occupied the area South-East of the Buildings I and L: it consisted of graves, tile-built tombs and enchytrismósburials.

See www.fastionline/San Gaetano di Vada

 

 

 

Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
PRIVACY & COOKIE POLICY Documento informativo ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003 n° 196 In osservanza di quanto disciplinato dal D.Lgs. 30 giugno 2003 n° 196, Le forniamo le informazioni sulle finalità e modalità di trattamento dei suoi dati personali, sull'ambito di comunicazione e diffusione degli stessi, sulla natura dei dati in nostro possesso e sul loro conferimento. Modalità del trattamento: Il trattamento sarà effettuato con l 'ausilio dei mezzi e dei sistemi informatici a nostra disposizione adeguati alle misure di sicurezza previste dal D .Lgs. 30 giugno 2003 n ° 196; tali dati verranno trattati esclusivamente dai soggetti appositamente incaricati dalla nostra società o da società appartenenti al nostro Gruppo. In particolare il trattamento avverrà a cura dei membri di Simonetta Menchelli: area commerciale; amministrazione e staff tecnico. Le rendiamo noto che i suoi dati personali verranno costantemente tenuti aggiornati nel nostro database con quelli che Lei provvederà a comunicarci. Ambito di comunicazione e diffusione dei dati in nostro possesso: I suoi dati in nostro possesso verranno conservati all'interno della nostra società e saranno conosciuti dai soli soggetti incaricati. Tali dati non verranno quindi ceduti a terzi. Fonte dei dati: Siamo entrati in possesso dei suoi dati personali in quanto precedentemente da Lei messi a nostra disposizione, utilizzando i moduli presenti nei nostri portali. Natura del conferimento: Il conferimento dei dati messi a nostra disposizione è per Lei facoltativo. In caso non desiderasse riceve ulteriori comunicazioni, la preghiamo di informarci per iscritto. A tale proposito sarà sufficiente inviare una semplice mail contattandoci attraverso la pagina contatti. La informiamo anche che Lei avrà comunque in qualsiasi momento la possibilità di conoscere i suoi dati in nostro possesso e di richiederne l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione o la cancellazione dal nostro database. Qualora non ricevessimo un suo riscontro in merito, continueremo ad inviarle comunicazioni relative alle nostre iniziative. Diritti dell'interessato L'interessato può esercitare tutti i diritti previsti dall'art. 7 del D. Lgs. 196/03, in particolare di conoscere quali suoi dati sono presenti nell'archivio e di ottenerne la cancellazione. L'art. 7 del D. Lgs. 196/03 recita: 1. In relazione al trattamento di dati personali l'interessato ha diritto di ottenere conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano anche se non ancora registrati e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L'interessato ha diritto di ottenere indicazione in relazione a: origine dei dati; finalità del trattamento; logica del trattamento; estremi identificativi del Titolare e dei Responsabili; dei soggetti ai quali i dati possono essere comunicati. 3. L'interessato ha inoltre diritto di ottenere: l'aggiornamento, la rettificazione o l'integrazione dei dati raccolti; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; l'attestazione che le operazioni di cui ai precedenti punti sono state portate a conoscenza a coloro ai quali tali dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L'interessato ha inoltre diritto di opporsi, in tutto o in parte: per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario. Titolare del trattamento : Simonetta Menchelli Cookies Policy Creativalab utilizza cookie per fornire servizi che migliorino l'esperienza di navigazione degli utenti. Come utilizziamo i cookie: • Utilizziamo cookie di navigazione anonimi, necessari per consentire agli utenti di navigare correttamente su Creativalab, utilizzare tutte le funzionalità ed accedere ad aree sicure. • Utilizziamo cookie analitici per capire meglio come i nostri utenti utilizzano il sito web, per ottimizzare e migliorare il sito, rendendolo sempre interessante e rilevante per gli utenti. Queste informazioni sono anonime, e utilizzate solo a fini statistici. Utilizziamo i cookie commerciali anonimi per mostrarti le nostre pubblicità su altri siti web, in base ai prodotti che hai visualizzato nelle navigazioni precedenti. Questi cookie vengono solitamente inseriti da parti terze di fiducia (come Google attraverso il remarketing per la pubblicità display), tuttavia, Creativalab non consente a tali società di raccogliere informazioni personali relative agli utenti. Ciò significa che sarà garantito l'anonimato e i dati personali non verranno usati da altri siti web o database di marketing. Come modificare o disattivare le preferenze dei cookie • Dalle impostazioni del tuo browser (Internet Explorer, Safari, Firefox, Chrome ecc..) potrai stabilire quali sono i cookie che desideri ricevere e quali no. Per sapere dove puoi trovare suddette impostazioni, utilizza il tasto "Help" del tuo browser. • I visitatori possono disattivare Google Analytics per la pubblicità display e personalizzare gli annunci della Rete Display di Google utilizzando la Gestione preferenze annunci. • Per disattivare i cookie di parti terze che consentono la personalizzazione della pubblicità in funzione del comportamento sul sito web puoi visitare i siti www.networkadvertising.org e www.youronlinechoices.com per identificare i membri NAI (Network Advertising Initiative) che hanno inserito cookie pubblicitari sul tuo computer. Per usufruire della funzione opt-out dal programma di pubblicità comportamentale di un membro NAI o IAB, spunta la casella corrispondente alla compagnia che desideri escludere